La vita notturna a Monti

GRUPPO DAMIANI_ROGANI_TARICASi narra che nel suo splendido palazzo seicentesco, nel cuore del rione Monti, il famoso nobile romano architettasse le beffe che tanto lo divertivano. Chissà se la figura del leggendario Marchese ancora aleggia da queste parti: certo è che qui il divertimento ha radici lontane. Allora vediamo come ci si può divertire oggi a Roma Monti…

1Sia per chi vive a Roma che per i turisti in visita nella Capitale, l’idea di una serata nel rione Monti, a due passi dai fori e dal Colosseo, è senz’altro un’opzione accattivante, ancor di più se si considera la varietà di luoghi di svago che il quartiere offre. Cominciando dai Wine Bar, continuando con i Locali Particolari del Rione Monti, fino a dare dei suggerimenti per una Serata Jazz o per un itinerario più ”economico”.

Il quartiere Monti, l’ex Suburra Romana, è oggi uno dei quartieri più amati dai romani e dai turisti. Seppur considerato un po’ costoso, Monti nasconde invece delle realtà molto semplici e alla mano. Tappa obbligata per cominciare la serata è la piazzetta 2della Madonna dei Monti, incantevole con la sua fontana attorno alla quale siede gente di tutti i tipi e di tutte le età. Sulle panchine o sui gradoni, con una birra, un panino o un pezzo di pizza acquistati nell’alimentari sulla piazza o nelle botteghe adiacenti, lo scenario è molto… romano! Ma se vedete molte persone che bevono o mangiano magari anche sushi preso nel vicino darumasushi– buono per gli amanti del sushi ma non troppo per chi preferisce l’economia!-, è perché i localetti sulla piazza sono un po’ cari. Ma per una chiacchiera o per una cosa da bere veloce sedersi in piazza è la soluzione più piacevole per stare a contatto con tante persone diverse.

Il vino è da sempre la nostra bevanda nazionale, ora sta vivendo una nuova giovinezza e i locali per assaporarlo certo non mancano.  Magari per cercare una nuova etichetta se siete provetti o aspiranti enologi o più semplicemente per provare un gusto che si rifà alla nostra tradizione ma che ultimamente sta diventando assai glamour.

3

5

Prendendo via dei Serpenti per qualche metro, e girando poi in via Panisperna 251, si incontra un localino molto accogliente, I Tre Scalini, così chiamato proprio per i tre gradini che bisogna fare per entrarvi. Intimo e raccolto l’ambiente, dal sapore più invernale, i Tre Scalini è un’ottima soluzione 6sia per mangiare che per bere, sia per un aperitivo che per una serata galante. Non è facile trovare posto perché è piccolino e sempre pieno, ma con un po’ di pazienza lo si trova . Diverse opzioni, tra vini bianchi e rossi, più sofisticati o della casa. Buona anche la birra alla spina, in particolare la Menabrea, difficile da trovare nei pub di Roma, e ottimo è anche il cibo. Con l’ ordinazione portano comunque stuzzichini come pizza bianca ripiena, ceci secchi e taralli, i piatti sono invitanti, dalle insalate al prosciutto e bufala, dal cacio al coccio alle patate al forno.

6bPer una clientela forse più adulta, affacciata sulla trafficatissima Via Cavour, c’è Cavour 313, un angolo in cui gustare i sapori della vita al centro della frenesia della città. In un ambiente elegante e raffinato, in cui predomina il legno e la luce soffusa, l’offerta di questo locale è di altissimo livello per quanto riguarda la lista dei vini e i prodotti della cucina. Da unire al vino possono essere ordinati prosciutti e salumi lavorati a mano, con particolare attenzione al territorio laziale, formaggi, di cui è presente un’accurata scelta delle particolarità delle produzioni del settentrione d’Italia, oltre che alcune specialità di cucina calda che spaziano dalle zuppe al baccalà passando per un cous cous a base di verdure. L’enoteca Cavour 313 offre anche una varietà di scelta per quanto riguarda i distillati con liquori, diverse grappe, brandy italiani tequila e whisky.

7Nel cuore di Roma, a Monti c’è qualcosa di diverso per passare tempo libero oltre alle classiche tipologie di locali e di serata che scandiscono le normali uscite tra amici. Se una sera si è in vena di sperimentare tentar non nuoce e certo può essere un’occasione simpatica per scoprire qualcosa di nuovo. Caminando ancora per il quartiere, con intenzioni diverse dalle precedenti, magari vo8glia di bere qualcosa in un Pub con un gruppo di amici, ci si può dirigere verso via madonna dei monti, 18-19, dove è situato l’ Ice Club, primo ed unico nella capitale, proprio dietro la monumentale opera del tempo romano che sono i mercati traianei nel rione Monti, insomma passato e futuro adiacenti come solo nell’Urbe può accadere. L’ice club è un locale totalmente formato di ghiaccio, ben 40 tonnellate, per un’esperienza unica anche se sotto zero. Le pareti e la mobilia, interamente ricavate dal ghiaccio 9proveniente dal Regno Unito, permettono di godere di una scenografia unica che viene modificata ogni sei mesi secondo un tema, l’ultimo è stato quello dell’antica Roma, prossimamente sarà quello degli inuit, sicuramente più calzante alla costituzione del locale. L’ingresso ha un costo di 15 euro, ma non ha limiti di tempo come spesso accade nei locali omologhi di altre città e all’interno di tale prezzo è compresa anche una consumazione. Nel prezzo è compreso il necessario uso di calde mantelle e guanti visto che la temperatura non è proprio estiva. In un ambiente affascinante e straniante dove il candore del ghiaccio risplende, spesso si  svolgono eventi per godere fino in fondo di questo innovativo spazio. Oltre a serate animate di musica in cui si può ballare e folleggiare ben coperti, spesso sono presenti all’interno del locali artisti provenienti prevalentemente da Regno Unito e Svezia che modificano lo spazio artico creando sculture. La musica è di base quella lounge per la vocazione stessa del locale e permette di parlare e godersi l’esperienza. Insomma per un’esperienza sotto zero che certo non si dimentica l’ice club propone il suo spazio innovativo che rimane aperto per tutto l’ anno.

10L’Impiccione Viaggiatore è un locale unico come tipologia e genere. Vuol essere il punto di incontro dei viaggiatori e più in generale di chi è affascinato dal mondo lontano e vicino, dai suoi usi, dai suoi costumi, dalle sue immagini. In uno spazio che si articola su tre sale è possibile conoscere paesi lontani sotto ogni sfaccettatura rimanendo a Roma all’interno di questo locale. A cadenza mensile viene ad essere scelto un paese che si cerca di far conoscere attraverso le offerte dell’Impiccione viaggiatore. All’interno del locale, in cui è disponibile una connessione internet wi-fi le proposte sono articolate e varie.  E’ possibile acquistare e leggere libri sul tema del viaggio e guide di paesi lontani, ascoltare musica, a volte in versione live rigorosamente acustica, diversa dalla solita, veder mostre fotografiche, documentari e prodotti multimediali che stimolano la fantasia e avvicinano a culture a noi distanti.11Il locale, curato nella sua minimalità e nella sua candida prevalenza di bianco ospita eventi culturali rilevanti come accade per il premio internazionale di fotografia che si svolge negli adiacenti mercati di Traiano con esposizioni che vengono effettuate anche all’interno de L’Impiccione Viaggiatore. Con l’apertura nel primo pomeriggio l’offerta è prevalentemente quella di una sala da the con una varietà di scelta di infusi molto ampia e prelibati dolci artigianali. Dalle 18:30 è in funzione il servizio aperitivo che ad un costo di 5 euro con vino e 7 euro con cocktail si approfitta di un accompagnamento al bicchiere di un ricco piatto di sfiziosi stuzzichini come la polenta o la crema di ricotta. L’orario dell’aperitivo termina alle 20:30. Sin dalle 18 è possibile approfittare anche della gastronomia che vede una base fissa di stampo italiano, basata sulla ricercatezza degli ingredienti e delle ricette tipiche, ma che viene aggiornata continuamente secondo il paese di cui il locale in quel momento si occupa permettendo di assaporare i gusti e sapori dei luoghi sognati.12

Nel cuore del Rione Monti , sulla piazza Madonna dei Monti, che proprio non si può scordare per la sua bellezza ed il suo fascino, si affaccia la Bottega del Caffé un locale che vive la piazza come si componessero vicendevolmente tra loro. Questo locale sfrutta la scenografia con i suoi innumerevoli tavoli esterni posizionati al riparo di un pergolato, dove è possibile gustare l’offerta della Bottega del Caffé anche fumando una sigaretta senza perdere la magia del luogo. Il locale basa la sua fortuna sulla qualità del servizio che certo è sempre all’altezza per la vastità delle scelte possibili alla carta e la qualità delle scelte. Bar per le prime ore della giornata, dove risvegliarsi definitivamente con la colazione, luogo d’incontro per l’intero arco della giornata, tra pranzo aperitivo, cena e dopo cena questo esercizio accompagna a tutte le ore la vita del rione Monti e dei suoi Clienti. Offerta apprezzabile di questa vineria è la possibilità di ordinare alla mescita la 13totalità dei vini presenti senza limitazioni a determinate tipologie od etichette. Per quanto riguarda la culinaria la scelta tendenziale della direzione è quella della semplicità affidando però la riuscita del piatto alla genuinità degli ingredienti. La clientela di questo locale rilassata e tranquilla, formata in prevalenza da romani e in parte da turisti certo non disturba il tempo trascorso in questo ambiente per trovare un po’ di pace e rilassarsi. I tavoli all’aperto sono un’ottima attrattiva nei momenti caldi e riescono facilmente a divenire il luogo d’incontro per amici che decidono di trascorrere qui le prime ore della loro serata.

14

Certe serate si vogliono passare in compagnia, ma proprio non si ha voglia di confusione, si cerca in po che parole una serata relax magari ascoltando del buon jazz. Magari industriandosi per scoprire un nuovo artista che catturi il nostro orecchio o riascoltare brani che non ci stancano mai. Nel Rione Monti, in via degli Zingari, c’è la Bohèmien Libreria caffè, un luogo d’incontro dove tutto tende a far passare serate rilassanti tra amici e incontrare nuove persone in un ambiente accogliente e ricco di dolori caldi. Arredato come un bi strot parigino il Bohèmian accoglie i suoi clienti in un’atmosfera serena e tranquilla dove la musica ad un volume soft, sempre selezionata generalmente jazz è parte integrante della serata. L’offerta di questo esercizio passa dalla libreria dove sono acquistabili libri da non sottovalutare alla caffetteria sempre ricca di iniziative. 15E’ possibile capitare in concomitanza con letture o spettacoli di cabaret legati ad iniziative editoriali e trascorrere ore tranquille senza comunque spegnere il cervello. Oltre a poter ordinare i classici cocktail,la specialità del locale è il mojito. Insomma un locale rilassante nel rione Monti dove trascorrere qualche ora in tranquillità magari leggendo qualcosa o conversando con gli amici per una serata all’insegna della tranquillità.

Un locale in cui la musica jazz è di casa senza isterismi calce o confusione, è il Charity Cafè,in via Panisperna. Fondamentalmente jazz club questo spazio offre per l’intero arco della settimana concerti di artisti affermati o giovani emergenti di questa tipologia di musica senza alcun prezzo per l’ingresso con l’unico onere di una consumazione obbligatoria. Raccolto e accogliente il Charity permette di trascorrere 16qualche ora rilassante sulle note di contrabbasso e voce comodamente seduti sui divanetti che lo arredano. La programmazione musicale è mensile e garantisce sempre una miscellanea di musicisti consacrati sulla scena e personaggi emergenti permettendo una visuale completa sullo stato attuale del jazz nazionale e non solo. E’ possibile ordinare anche i cocktails internazionali tra i quali il proprietario consiglia il suo fiore all’occhiello: il negroni, ma invita a provare anche il mojito. Le iniziative per approfittare di questo locale certo non mancano e se delle natura di club abbiamo già detto particolarmente invitanti sono anche le vocal jam ogni venerdì e le jam sessione che si tengono tutti i giorni dalle 11 alle 18, proprio inerente a questo stà la possibilità di utilizzare il club come sala prove. Altra peculiarità del Charity caffè sono l’aperitivo jazz organizzato ogni domenica dalle 18, con un buffet ed ovviamente la musica live, e per le serate di lunedì e martedì dalle 18 alle 2 oltre che dal mercoledì al sabato dalle 18 alle 21 è possibile ordinare due consumazioni al prezzo di una sola per la speciale happy hour all night.

18Un locale che mette d’accordo tutti i gusti e diverse categorie di persone è La Galleria Serpenti, in via dei Serpenti. Ogni giorno serate e spettacoli diversi, per tutte le età. Discoteca, che ospita il venerdì ed il sabato gli artisti di tendenza, con musica elettronica, house e commerciale. L’ingresso è di 5 euro con la consumazione, e spesso il locale offre degli ingressi ancora più vantaggiosi, in base all’ospite della serata. Spesso sono invitati a suonare artisti emergenti o anche principianti, che hanno la possibilità di cimentarsi subito con l’emozione di un vero pubblico, che si aspetta ogni volta serate elettrizzanti all’altezza della Roma ’’notturna’’. Mostre fotografiche, istallazioni audio e visive, in un atmosfera molto accogliente con il personale giovane e simpatico. 19L’ associazione culturale permette compilando una semplice tessera di adesione, di frequentare i corsi di tango argentino e di balli latino a mericani, che poi si realizzano con dei spettacoli amatoriali. Ma per i più appassionati, vengo organizzate durante la settimana, anche delle serate in cui si balla esclusivamente al ritmo latino o del tango argentino. La serata MenoMaliNight,  periodicamente organizzata nel locale, dove si può bere un bicchiere di vino e stuzzicare cose sfiziose da mangiare, prima di fare quattro salti con gli amici nella spaziosa sala da ballo, è una serata di beneficenza il cui ricavato è interamente devoluto alla realizzazione del dispensario della scuola del villaggio di Koba,paese del Mali, regione dell’africa occidentale.20

Tra i luoghi antichi di Roma, il rione Monti, conserva il suo fascino attraverso la storia, che sembra ignorare lo scorrere del tempo, il rione si è conservato inalterato nella sua eleganza e bellezza. Bene si fonde, come abbiamo visto, con il resto della metropoli, con le sue attività di e la popolazione che la vive, la sperimenta e la esplora, sempre alla ricerca di nuove sensazioni, nuovi sapori e nuove prospettive. Per chi vuole approfittare dell’unicità del luogo, passeggiare per le vie del rione ammirando le architetture ottocentesche o affacciarsi sui fori di traiano e contemplare l’incantevole atmosfera, con una birra in mano tra le chiacchiere e le risate degli amici, con i quali condividere momenti unici. E’ possibile raggiungere Roma Monti con la Metro A, fermata Cavour. Gli autobus che transitano in zona sono C3, 75, 84 e 117. Per quanto riguarda il trasporto notturno nel rione Monti, la linea bus n1 sostituisce la Metro A, fermando nei pressi di tutte le stazioni tranne Spagna, e che le linee bus n10 e n11 seguono un itinerario circolare che tocca le zone a traffico limitato del fine settimana.

Leave a Reply